photo
La fototerapia BIOPTRON agisce in modo naturale sostenendo le capacità rigenerativa e riequilibratrice dell'organismo e aiuta quindi il corpo a liberare il proprio potenziale di autoguarigione. L'energia luminosa arriva ai tessuti e promuove il processo di biostimolazione (cioè stimola vari processi biologici in maniera positiva migliorando così le funzioni dell'organismo).
Una terapia semplice da usare, senza farmaci.
La tecnologia BIOPTRON ha ottenuto l’approvazione e la diffusione in ambito medico grazie a un’apparecchiatura di uso intuitivo, efficace, che non prevede l’assunzione di farmaci. 15 anni e più di ricerca clinica a livello mondiale ne hanno mostrato l’efficacia come ausilio nel trattamento conservativo delle lesioni acute e croniche e nelle ferite postoperatorie. 
1. In quali settori della medicina può essere usata la fototerapia BIOPTRON?  

Per specifiche indicazioni relative alla guarigione delle ferite e al controllo del dolore.

2. Per quale tipo di ferite può essere utilizzata la fototerapia BIOPTRON?  

Per ulcere degli arti inferiori, decubiti (ulcere da pressione), ustioni e ferite postoperatorie e traumatiche.

3. Nel controllo del dolore, per quale tipo di algia può essere usata la fototerapia BIOPTRON?  

Per dolori di origini reumatiche o legate alla fisioterapia e alla medicina sportiva.