photo

L'infrarosso è un ausilio fisioterapico che sfrutta a scopo terapeutico gli effetti biologici prodotti dai raggi infrarossi nel tessuto cutaneo e muscolare. L’effetto biologico più importante dei raggi infrarossi è l’effetto termico, infatti, quando vengono assorbiti dalla cute, producono calore che viene in parte disperso nell’ambiente, e in parte trasmesso nei tessuti profondi grazie ad una conduzione per mezzo dei liquidi circolanti. L’aumento della temperatura provoca anche un aumento del metabolismo dei tessuti, una vasodilatazione dei capillari e delle arteriole e il rilasciamento muscolare.
La terapia ad infrarossi è consigliata: 

✓ Negli stati di contrattura muscolare
✓ In caso di artrosi cervicale e lombare
✓ Come preparazione alle sedute di cinesiterapia poichè riducendo la contrattura muscolare antalgica ed il dolore locale, agevolano l'esercizio terapeutico; postumi di traumi
✓ Nel trattamento di piaghe da decubito poichè stimola i processi riparativi